Monini, una campagna di
comunicazione

Una campagna di comunicazione, un press tour e un concorso: questi gli elementi della strategia elaborata da LifeGate per far risaltare l’impegno sostenibile di Monini e raccontare i valori del brand.

Monini, una campagna di
comunicazione

Una campagna di comunicazione, un press tour e un concorso: questi gli elementi della strategia elaborata da LifeGate per far risaltare l’impegno sostenibile di Monini e raccontare i valori del brand.

1-icon

LA SFIDA

La sfida è stata quella di creare cultura e promuovere il consumo

Per Monini, la sfida è stata quella di creare cultura e promuovere il consumo di olio EVO in Italia, aumentando la conoscenza del brand tra il pubblico e migliorando il posizionamento sostenibile dell’azienda, che ha voluto rafforzare la propria credibilità sulla linea bio verso il target di consumatori consapevoli.

2-icon

LA SOLUZIONE

Abbiamo raccontato i valori di Monini

Abbiamo raccontato i valori di Monini con un piano editoriale realizzato ad hoc, un viaggio stampa e un concorso dedicato alla GDO, che ha tradotto l’impegno dell’azienda in azione concreta per l’ambiente e la biodiversità. La sensibilizzazione del pubblico sulle caratteristiche nutrizionali, le proprietà salutistiche e cosmetiche, sulla rilevanza economica e sui falsi miti legati all’olio EVO, ma anche sulla relazione tra olio e ambiente, società e salute è avvenuta con articoli di alto profilo, con taglio didattico, tutti a firma LifeGate, realizzati spesso con contributi di esperti del settore a livello accademico, scientifico ed imprenditoriale. I videoracconti e le interviste raccolte durante il press tour nel Gargano e poi pubblicati sul nostro network e sulle pagine social di LifeGate hanno permesso di dare visibilità e risalto agli oliveti biologici di Monini.

3-icon

I RISULTATI

Il successo di questa strategia si legge nei numeri

Il successo di questa strategia si legge nei numeri: i contenuti della rubrica dedicata pubblicati sul sito LifeGate hanno ottenuto oltre 100mila visualizzazioni, mentre la campagna social ne ha raggiunte oltre 700mila. I videoracconti del press tour sul Gargano hanno raggiunto invece quasi 120mila persone. È stato importante anche il beneficio, sia in termini di visibilità che di impatto ambientale, generato dal concorso “Le api e l’olio”: la campagna social ha raggiunto oltre 800mila persone e i partecipanti registrati sono stati oltre 1.200.

Un po’ di numeri

0
Partecipanti al concorso
0 K
Visualizzazioni degli articoli
0 K
Visualizzazioni della campagna social