Seeds&Chips è il summit erede del successo di
Expo 2015.

Come raccontare a un pubblico ampio i temi dell’agricoltura sostenibile e dell’innovazione legata al cibo? Con una strategia di comunicazione “a tutto tondo”.

Seeds&Chips è il summit erede del successo di
Expo 2015.

Come raccontare a un pubblico ampio i temi dell’agricoltura sostenibile e dell’innovazione legata al cibo? Con una strategia di comunicazione “a tutto tondo”.

1-icon

LA SFIDA

La sfida per Seeds&Chips

Il summit annuale che ha raccolto l’eredità di Expo 2015, è stata quella di raccontare a un pubblico che fosse il più ampio possibile i contenuti della manifestazione, legati a temi importantissimi come quelli del cibo, dello sviluppo sostenibile e dell’innovazione.

2-icon

LA SOLUZIONE

Una strategia di comunicazione articolata

Abbiamo elaborato, in qualità di media partner, una strategia di comunicazione articolata, con interviste ai protagonisti della manifestazione, articoli di copertura degli incontri, post social e video racconti pubblicati sul network LifeGate, che hanno favorito la diffusione dei contenuti. La presenza di uno stand LifeGate all’interno dell’evento, allestito per interviste video ad ospiti, esperti, aziende ed enti ha aumentato, in maniera efficace, la visibilità degli sponsor e favorito la creazione di contenuti ad hoc.

3-icon

I RISULTATI

La campagna ha dato risultati molto positivi

L’operazione ha dato ottimi frutti: grazie ai molti articoli e alle interviste si è mantenuta alta l’attenzione sulla manifestazione, mentre i contenuti brandizzati hanno permesso alle aziende sponsor di raccontare i propri valori e il proprio impegno concreto per l’ambiente a una community ampia e già interessata ai temi della sostenibilità.