KME Italia, da decenni azienda leader nella
lavorazione del rame.

KME Italia, da decenni azienda leader nella trasformazione e lavorazione del rame, ha deciso di fare dell’economia circolare il proprio punto di forza. La realizzazione di un progetto formativo di altissimo livello dedicato ai manager ne ha migliorato il posizionamento.

KME Italia, da decenni azienda leader nella
lavorazione del rame.

KME Italia, da decenni azienda leader nella trasformazione e lavorazione del rame, ha deciso di fare dell’economia circolare il proprio punto di forza. La realizzazione di un progetto formativo di altissimo livello dedicato ai manager ne ha migliorato il posizionamento.

1-icon

LA SFIDA

La sfida per KME Italia

Da decenni azienda leader nella trasformazione e lavorazione del rame, è stata quella di raccontare il proprio impegno concreto per l’ambiente. Obiettivo era dimostrare di essere un’azienda responsabile e attenta alla sostenibilità, in grado di produrre un impatto positivo sul territorio in cui opera attraverso la riqualifica dei locali inutilizzati del polo industriale di Fornaci di Barga e di ricoprire un ruolo rilevante tra le imprese che hanno già scelto di adottare schemi e processi circolari.

2-icon

LA SOLUZIONE

KME Italia l’economia circolare come punto di forza

KME Italia ha deciso da tempo di fare dell’economia circolare il proprio punto di forza, riutilizzando gli scarti delle industrie e avviando un progetto di autoproduzione energetica. La strategia che abbiamo adottato si è quindi inserita in un contesto già sensibile. Contenuti editoriali pubblicati sul network LifeGate e post social hanno raccontato i progetti di KME Italia legati alla circolarità dei processi e alla riqualifica degli spazi inutilizzati. L’ideazione e la creazione della Circular Academy, con la realizzazione del primo corso executive di specializzazione ‘Circular Economy for Business’ rivolto ai manager e organizzato in collaborazione con l’Istituto Sant’Anna di Pisa, ha permesso all’azienda di acquisire autorevolezza sul tema dell’economia circolare. Un sito ad hoc, cene di gala e la presenza a manifestazioni ed eventi hanno avuto il compito di far conoscere l’iniziativa al pubblico interessato.

3-icon

I RISULTATI

L’operazione ha avuto un notevole successo.

I contenuti editoriali come articoli, interviste, videoracconti hanno espresso il valore dell’iniziativa didattica, dell’impegno dell’azienda e i processi improntati alla circolarità, della riqualifica degli spazi del polo industriale, ora accessibili alle aziende del territorio che qui condividono ambienti di lavoro e servizi. I post social inerenti alla Circular Academy hanno generato oltre 2000 contatti, mentre il sito dedicato, creato ah hoc per promuovere il corso, ha ottenuto circa 5000 visualizzazioni di pagina. Al primo corso, di 160 ore, diviso in dieci moduli, hanno partecipato 16 iscritti. Grazie alla presenza di KME Italia a manifestazioni come Ecomondo, fiera di riferimento in Europa per l’innovazione industriale e tecnologica dell’economia circolare, l’azienda ha migliorato il proprio posizionamento mostrando l’altissimo valore del proprio progetto formativo.

Un po’ di numeri

0
Visualizzazioni di pagina
0 H
Corso ‘Circular Economy for Business’
0
Partecipanti alla prima edizione